Il Blog del Toraz

"Il mondo è pieno di splendidi colori, non è forse un peccato ridurlo al bianco e nero?"
(Dennis R. Little)
 
Io sostengo 12Dicembre

martedì, agosto 31, 2004

USA: si può dire tutto, ma non "che noia"!

Las VegasUSA
Su una guida di New York, una volta, lessi: "L'unico difetto di New York è che, se qui ti annoi, non c'é nessun altro posto dove tu possa andare". Era il 1996, il mio secondo viaggio nella Grande Mela, la città che mi ha più affascinato tra tutte quelle che ho visitato..... sarà stata la presenza di Mark Messier.....
Nell'estate del '94, data del mio primo viaggio in USA, ho scoperto che il posto più divertente in cui passare le vacanze erano gli Stati Uniti; con i due viaggi dell'anno scorso, in Texas a maggio ed all'Ovest ad agosto, sono arrivato a 9 viaggi oltreoceano. Di ognuno di questi conservo ricordi speciali: il mitico furgone e la truppa del primo viaggio, le pizze da Sbarro con Favazza e Pinuz, l'HRC di Key West e il Mc Donald's di Marco Island del viaggio del '97 con una persona speciale che è poi diventata mia moglie, la Casa di Pierre con Monica Stefano e Carolyn, il viaggio invernale del '99 con Paolino, Chiara ed i Pueronis, i miei Mariners a Seattle, lo splendido viaggio dell'estate scorsa con Monica Mastro & Simo e Basu.