Il Blog del Toraz

"Il mondo è pieno di splendidi colori, non è forse un peccato ridurlo al bianco e nero?"
(Dennis R. Little)
 
Io sostengo 12Dicembre

giovedì, ottobre 28, 2004

6a Giornata: rivolta al Concordia


Gattinapoli F.C.

Ancora una sconfitta, ancora una prova incolore per la Gattinapoli. Il pubblico del Concordia non ne può più, si teme che Macciolone non mangi il panettone quest'anno..... la Bauli rischia il fallimento. Questa è la situazione disastrosa del Villaggio Concordia dopo l'ennesima sconfitta della squadra locale; il record della Longobarda è adesso in serio pericolo, la Rapid Viennetta non è più solo un lontano ricordo. Un punto in 6 gare, meno 15 dalla vetta, in cui si confermano saldamente i LosCulobos ed i Gay Kulako, entrambi vittoriosi, rispettivamente per 2-0 sulla derelitta Gattinapoli e per 2-1 sui decimati Soul Cruzeiros.
Gli Antigobbi si impongono per 2-1 sulla distratta Candiolese, alle prese con le continue insinuazioni delle cronache rosa che insinuano voci su un possibile matrimonio per il Presidente Osella.
Una brutta gara tra Babbuguillas e Sticchiolecconi chiude la giornata con uno 0-1 a favore della squadra di coach Perozzi.

lunedì, ottobre 25, 2004

5a Giornata: ai Lobos il Derby del Cuore

I giocatori degli Antigobbi e dei Los Lobos
Nonostante le malelingue Candiolesi, i Los CuLobos si aggiudicano ancora una volta il Derby del Cuore contro la gemellata formazione degli Antigobbi; grazie ad un gol di Mauri, la compagine di Monichigna Diursao si aggiudica l'incontro e non perde colpi nei confronti dell'imbattibile formazione dei Gay Kulako. Ancora una volta la compagine di coach Mandrillo porta a casa i 3 punti, questa volta alle spese del bravissimo allenatore degli Sticchiolecconi, il contestatissimo Perozzi, che ha lasciato rispettivamente in panchina ed in tribuna i beniamini del pubblico Miccoli e Bjelanovic.
Nelle altre due gare si è assistito ad uno scialbo pareggio tra la Candiolese ed i Soul Cruseiros; la gara è terminata 0 a 0 tra gli sbadigli di un annoiato pubblico di Candiolo (34 presenti, di cui 12 di Carignano).
La sfida per il baratro è stata persa, neanche a dirlo, da Macciolonebidone, che si è cuccato 3 pappine anche dai Babbuguillas.
Ora le due compagini al comando hanno fatto il vuoto, anche se una squadra forte come quella dei Kulako sembra davvero non avere rivali per la vittoria del campionato.
A giovedì mattina per i risultati del turno infrasettimanale.

giovedì, ottobre 21, 2004

Cuba: la vida es un carnaval!

L'AvanaMessico

Oh... che freddo questo dicembre del 2000.... cosa facciamo Moni, andiamo a Cuba?
E via che si parte per La Flaca per una settimana di mare!
Purtroppo ad attenderci c'era invece una settimana di acqua, ma non di mare... 7gg di pioggia o quasi!
Abbiamo però avuto la fortuna di visitare con il sole l'Avana, con tanto di pranzo alla mitica Bodeguita del Medio. La visita della città ci ha davvero stupito... siamo arrivati un anno circa dopo che il centro della città era stato dichiarato patrimonio dell'UNESCO, ed abbiamo così potuto apprezzare i primi risultati della ristrutturazione dei palazzi e delle piazze storiche.
Ciò che ci ha colpito di più del viaggio sono state sicuramete le persone... abbiamo conosciuto persone di origine africana, persone di origine russa, creoli.... tutti uniti ed integrati, tutti cubani, tutti fieri di appartenere a questa nazione, tutti con la musica nel sangue e con il sorriso sulle labbra, nonstante la terribile povertà del paese.

mercoledì, ottobre 20, 2004

Yucatan e Chapas: un viaggio da sogno

Chichén ItzàMessico
Il primo gennaio del 2003 siamo partiti per Cancun dopo una cena ed un dopocena, nemmeno a farlo apposta, in un ristorante messicano a Milano. Nonostante i 3 voli (Parigi, Miami e Cancun) eravamo così secchi che abbiamo dormito tutto il viaggio, forse punti dalla mosca tzè tzè. Arrivati a Cancun ci siamo recati alla Hertz per ritirare la macchina che avevamo prenotato (tipo Clio).... e cosa ci hanno dato?.... un maggiolone, ma non uno di quelli di adesso, uno degli anni 70!!! Bello sì, bellissimo, peccato che dovevamo arrivare con quello fino alle montagne del Chapas!
Nonstante il panico del secondo giorno, in cui si è fermato (TERRORE!!) sotto il diluvio nella strada che collega Cancun a Tulum, siamo risciti a portare a termine il nostro piano di viaggio.
Abbiamo visitato 9 siti Maya, attraversato paesini sperduti, mangiato in negozietti di alimentari a dir poco caratteristici, guardato al di sopra della foresta di Cobà dalla cima di una piramide..... vissuto delle emozioni irripetibili.
Al termine del viaggio ci siamo concessi un (bel) po' di riposo nello splendido Shangri-Là Caribe di Playa del Carmen.... un posto da sogno, assolutamente da consigliare a tutti coloro che pensano di andare al mare in Messico.

Singapore: la meno orientale delle città

SingaporeSingapore
La prima tappa del nostro viaggio di nozze è stata a Singapore. Come ci aspettavamo ci siamo trovati in una città molto ricca, pulita ed occidentale, piena di centri commerciali di lusso e di grandi magazzini di materiale tecnologico a prezzi incredibilemente bassi! L'articolo più bello che ricordo è però sicuramente la cover del cellulare di Doraemon!!!!!
La parte più interessante della visita alla città è stata probabilmente quella all'interno di Chinatown: ci siamo fermati a pranzo all'interno di un food court frequentato solamente da gente del posto... eravamo al tavolo io, Monica ed una vecchina che si squarzava a vederci tentare di mangiare i noodles con le bacchette...
La cosa che più ricordiamo, però, è l'umidità insopportabile che ci ha assalito dalla prima uscita della metro fino all'arrivo all'aeroporto del giorno dopo!

Bangkok: il caos e lo splendore

Bangkok - Il Palazzo RealeTailandia
Una metropoli orientale.... un'esperienza da provare almeno una volta nella vita! Chi non c'è mai stato non può immaginarsi una tale commistione di gente, odori, rumori, colori.... un caos unico, allo stesso tempo bello e disgustoso, ma comunque interessante nella sua totale confusione, anche se forse per noi difficile da sopportare per più di pochi giorni.
Questa è l'impressione che mi ha dato Bangkok nel luglio del 2000, ed ora capisco cosa voleva dire il Costa con "... i muri sudati...." in "La gente grida a Bangkok". Nel centro di questo caos si trovano due splendidi templi, Wat Phra (il tempio del Palazzo Reale) e Wat Pho (il tempio che ospita un maestoso Budda sdraiato lungo 42mm); queste costruzioni fiabesche sono decisamente in contrasto con il resto della città... una pulizia totale, una grande solennità, una ricchezza sfarzosa..... diciamo non esattamente la sensazione che si prova all'interno dei locali che circondano il mercato dei falsi di Pat Pong!

Australia: ma che fighi sono i Koala?

L'Ayers RockAustralia
Il nostro viaggio di nozze!!!!!! Siamo partiti il giorno dopo che ci siamo sposati con la Smart rossa e nera di Donatella (che nel frattempo eravamo riusciti ad aprire!) alla volta di Caselle.... destinazione Singapore, dove abbiamo fatto tappa per arrivare a Melbourne. L'impatto con l'inglese d'Australia è stato terribile... volevo scappare dopo la prima conversazione alla reception dell'hotel! Il viaggio è durato 3 settimane, abbiamo visitato alcune delle principali città (Melbourne, Sydney, Adelaide, Alice Springs), la famosa Great Ocean Road, il Red Center ed i suoi splendidi parchi nazionali, la foresta pluviale del Queensland.
Il viaggio è stato semplice, non abbiamo avuto bisogno di un'organizzazione particolare ed abbiamo prenotato la maggior parte dei motel di volta in volta. In generale, il viaggio in Australia è abbastanza simile ad un viaggio negli USA... grandi spazi, grandi spettacoli naturali, città moderne, gente cordiale.
Siamo risciti a vedere da vicino wallabies, canguri e koala.... inutile dire che è stata un'emozione unica!

Bali e Lombok: cultura e relax

Bali - Il Tempio sul LagoIndonesia
Dopo i due intensissimi giorni a Bangkok, Monica, io, Simo e Mastro ci siamo trasferiti a Bali, con l'intenzione di visitare l'isola più che di fare vita di mare. Ad essere sinceri, la scelta si è rivelata la più azzeccata, dato che non siamo dei surfisti australiani; infatti il mare di Bali è sempre sull'incacchiatino andante ed è quindi una delle mete preferite dagli amanti del surf. Le quattro giornate di visita all'isola sono state molto interessanti, per la varietà di templi visitati, per la bellezza dei costumi della popolazione locale e perché abbiamo potuto visitare un paesaggio di risaie nettamente diverso da quello a cui siamo abituati!
Da Bali ci siamo poi trasferiti a Lombok in traghetto per un soggiorno balneare di puro relax sulla spiaggia di Sengiggi e tra le splendide isole Gili (Air, Meno e Trawangan). Siamo poi tornati a Bali in aereo con la terrificante Merpati Nusantara.... 30 minuti di preghiere, ma alla fine tutto ok!
Ecco un po' di foto della vacanza.

lunedì, ottobre 18, 2004

4a Giornata: chi fermerà Adrianhulk?


Adrianhulk

Nella quarta giornata di campionato si confermano alla testa della classifica le due squadre più in forma: i Los CuLobos ed i Gay Kulako si portano solitarie al comando con ben 4 punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici.
I Los CuLobos volano fuori casa sul campo della Candiolese, che farà fatica a riprendersi dalla fuga del gioiello Totti; risultato finale 3-2, con doppietta di Montella (C) e reti di Bazzani, Brighi e del ritrovato Bobone Gol (L).
Proprio grazie a Totti sono in vetta anche i Gay Kulako: il Pupone realizza lo splendido gol della vittoria per 1-0 sui Babbuguillas (e sono due in due partite da quando ha lasciato la campagna candiolese per Milano).
Uno strepitoso Adriano distrugge praticamente da solo i malcapitati Svicoloni, che la scorsa settimana avevano dato l'impressione di volersi candidare come terza forza del campionato. Con una bomba da 32 metri ed una discesa di 70 Adrianone chiude la pratica dopo soli 11 minuti e permette agli Sticchiolecconi di portarsi al terzo posto della classifica. Visto un tale strapotere fisico e tecnico, risulta difficile riuscire ad immaginare una compagine che sarà in grado di arginare quel ciclone.
A Torino, il caldo e ritrovato pubblico del Fila spinge gli Antigobbi alla seconda vittoria casalinga consecutiva: l'orchesta del Camola, sapientemente guidata dal maestro Pirlo, infligge un duro 2-1 ai derelitti della Gattinapoli, soli in fondo alla classifica a 9 punti dalle capoliste dopo solo 4 partite!
Sembra che anche lo sponsor, l'Olio Gico, dopo aver siglato il contratto al termine di un'estenuante trattativa, voglia abbandonare la squadra.
Olio Gico
L'allenatore della Gattinapoli, Macciolone, ha promesso come premio una cena alla Vecchia Brenta se la squadra risucirà ad arrivare a 10 punti entro la fine del campionato..... tanto va sul sicuro!!

domenica, ottobre 17, 2004

Recensioni Stagione 2004/05

CAMPIONATO
1a Giornata
2a Giornata
3a Giornata
4a Giornata
5a Giornata
6a Giornata
7a Giornata
8a Giornata
9a Giornata
10a Giornata
11a Giornata
12a Giornata
13a Giornata
14a Giornata
15a Giornata
16a Giornata
17a Giornata
18a Giornata
19a Giornata
20a Giornata
21a Giornata
22a Giornata
23a Giornata
24a Giornata
25a Giornata
26a Giornata
27a Giornata
28a Giornata
 
 


COPPA ITALIA
Quarti Andata
Quarti Ritorno
Semifinali Andata
Semifinali Ritorno
Finale Andata
Finale Ritorno
CHAMPION'S
Semifinali Andata
Semifinali Ritorno
Finale Andata
Finale Ritorno
 
 

domenica, ottobre 10, 2004

PES 3: 6 pappine per il Pinella!

Pro Evolution Soccer 3
Ieri torneo spettacolo a casa di Paolino con le mogli in giro per Novara che facevano shopping. Solo un risultato......... Toraz 6 Pinuz 0!!!!!!!!!!!!!!

TRIONFO :-DDDDDDDDDDDDD

lunedì, ottobre 04, 2004

3a Giornata: la classifica si accorcia

Sheva e Kakà dei Soul Crusaders
Lo scontro al vertice tra le due regine del campionato è terminato con un prevedibile pareggio. I Los CuLobos ed i Gay Kulako non hanno voluto rischiare ed alla fine non si sono fatti del male; passati in vantaggio con Bazzani, in forma nonostante il vomito perizomato della Merz, i Los CuLobos sono stati raggiunti nel finale da una splendida punizione del neo-gioiello della squadra di coach Mandrillo, Totti. Del pareggio hanno così approfittato gli Ovicolosvicoloni che, battendo i derelitti Bambidoni per 3-2, si sono portati ad un passo dalla vetta. C’é anche da registrare la riscossa degli Antigobbi che, stimolati in settimana dalle affermazioni del coach degli Sticchiolecconi, si sono imposti per 2-1 grazie al gol nel finale di Daniele De Rossi, entrato dalla panchina. L’ultima gara della giornata ha visto una strepitosa e rinnovata Candiolese imporsi per 3-0 sul campo dei Babbuini, che piano piano stanno riprendendo la posizione che compete loro (ossia la penultima, dato che per l’ultima quest’anno Macci non ha rivali!).

P.S.: ma Perotti è proprio forte, però!

venerdì, ottobre 01, 2004

Totti - Stankovic: ecco i termini dello scambio

Stankovic
Sono stati resi noti i termini dello scambio dell'anno: la Candiolese cede ai Gay Kulako Totti, Albertini, Natali e Petruzzi; in cambio si trasferiscono a Candiolo Protti, Stankovic, Parisi e Adani. Già da domenica prossima i giocatori saranno in campo; vedremo chi sarà la compagine che ci avrà guadagnato.

Notizia Shock: Totti cambia maglia!

Totti
Trapelano indiscrezioni su un cambio di maglia che ha dell'incredibile. Totti sarebbe passato dalla Candiolese ai Gay Kulako. Non si conoscono ancora i termini dello scambio, ma sembra che ci sia di mezzo Stikkiovic. Vi daremo un update appena ci saranno delle novità.